de

Panorama grandioso

Panorama grandioso

Così intitola la rivista tedesca „NaturPools“ nel primo numero del 2015 e troviamo difficile non essere pienamente d’accordo. Una delle perle costruite nello scorso anno nella splendida cornice di Caldaro sulla Strada del Vino. Tempo addietro mi chiesero di descrivere l’idea che stava dietro a quel progetto e io scrissi questo:

„Un piccolo giardino, un antro nascosto, riservato, con una vista mozzafiato sulla valle sottostante circondato da meleti e vigneti. Un luogo da sogno, per quanto di piccole dimensioni, in cui dover inserire una piscina e un laghetto annesso. Un’abitazione di recente costruzione, dalle forme squadrate, una villetta dalle ampie superfici finestrate, questa la tela su cui dipingere. Come un pittore ci siamo impegnati nel rispettare la natura di ció che ci circondava, seguendone le linee guida e le tonalità. La terrazzina in cirmolo diventa un proseguo del giardino d’inverno, il filtro un allargamento della cordonata di piante che delimitano il confine dalla proprietà adiacente e la piscina uno specchio per il cielo azzurro e per le nostre amate montagne. Tutto squadrato come la casa a cui appartiene. Infine il laghetto dalla forma irregolare, dal colore scuro, intenso come la passione che lo ha richiesto, la firma dell’autore, un vezzo forse, ma non sta a noi giudicare, solo realizzare i sogni da vivere ad occhi aperti.”

Geom.  Salvatore lo Vivo